Cura del corpo , piedi., Cura della pelle

PEDICURE : ANCHE A CASA PUOI! SEMPLICE.. ECCO COME!

È tempo di scoprire i nostri piedi, abbandoniamo per un po’ scarpe chiuse e calze.Ma dopo tutto il tempo rimasti rinchiusi,scopriamo che i nostri poveri piedi non hanno un bell’aspetto. È il momento di prenderci cura anche di loro con una bella pedicure. Se non avete voglia di andare dall’ estetista, sappiate che è molto semplice farlo anche a casa da sole.

Mai trascurare i dettagli, soprattutto se parliamo di piedi,siamo in estate. Calli, unghie tagliate male, pelle secca…non fatevi cogliere impreparate.

Vediamo insieme tutto quello che ci serve, per curare i nostri piedi;

  • Una bacinella;
  • Sale grosso o bicarbonato;
  • Olio di oliva;
  • Miele;
  • Olio di mandorle dolci;
  • Pietra pomice o raschietto;
  • Tronchesina per unghie;
  • Bastoncino abbassa cuticole;
  • Lima ;
  • Crema idratante per i piedi;
  • Smalto;
  • Solvente per unghie;
  • Taglia unghie;

Iniziamo togliendo con il solvente i residui di smalto; Prima di procedere alla pulizia, dovremo ammorbidire i piedi con un pediluvio, quindi prepareremo una bacinella dove aggiungeremo:

  • Acqua tiepida;
  • 2 cucchiai di sale o bicarbonato;
  • Un cucchiaino di olio di mandorle;

Immergeremo i piedi in questa soluzione per 10/15 minuti, passando a metà tempo, la pietra pomice sulle zone più dure.

Asciugheremo per bene, e procederemo con uno scrub, che ci permetterà di rimuovere la pelle morta e idratare a fondo i nostri piedi, ci servirà:

  • Una ciotola e un cucchiaino;
  • 2 cucchiai di olio di oliva;
  • 2 cucchiaini di sale ;
  • 2 cucchiaini di miele;

Metteremo olio sale e miele nella ciotola e mescoleremo il tutto, applicheremo sui nostri piedi con movimenti circolari insistendo nelle zone dove sono presenti calli, duroni e screpolature.

Laveremo il nostro scrub con acqua tiepida e tamponeremo con un asciugamano. Già dopo questo passaggio, noterete la differenza dei vostri piedi! Morbidi e ripuliti dai residui di pelle morta.

Ora è il momento di prenderci cura delle unghie:

  • Taglieremo delicatamente le unghie,non troppo!
  • Con la Tronchesina toglieremo le pellicine morte, attenzione solo quelle rialzate!

  • Con il bastoncino abbassa cuticole, manderemo indietro la cuticola, fino sull’orlo dell’unghia;

  • Limeremo dando la forma desiderata alle unghie,limando leggermente anche la parte superiore;

Siamo quasi al termine, ora non ci resta che smaltare le unghie, con il nostro colore preferito, avendo l’accortezza di passare prima un trasparente e poi il colorato, in modo da evitare che l’ unghia assorba il colore macchiandosi;

Passeremo infine uno strato generoso di crema, sui nostri piedi, che finalmente ci sorridono!

https://rcm-eu.amazon-adsystem.com/e/cm?ref=qf_sp_asin_til&t=amazon010df-21&m=amazon&o=29&p=8&l=as1&IS1=1&asins=B06XPVP2QK&linkId=c06d7a709664a4a77edf76fbab37f207&bc1=FFFFFF&lt1=_top&fc1=333333&lc1=0066C0&bg1=FFFFFF&f=ifr

Mare e vacanze

LA MEDICINA NATURALE: IL MARE. BANDIERA VERDE 2018 ,VENTI SPIAGGE CALABRESI!

È tempo di vacanze! La meta preferita dal 90% degli italiani è il mare. Non vediamo l’ora di sdraiarci sulle calde spiagge, e annullare tutti i pensieri e lo stress accumulato durante l’anno.

Ma lo sapevate che il mare, può curare diverse patologie?Vediamo insieme quali sono, e come trarne beneficio:

  1. Migliora il respiro: l’aria vicino alle coste,contiene molti sali minerali(calcio,potassio,magnesio,iodio,bromo,silicio e cloruro di sodio), che respirando creano una sorta di aerosol marino, i polmoni sono i primi a trarne beneficio,ma vengono stimolati anche il metabolismo, la circolazione del sangue, e potenziato anche il sistema immunitario;
  2. Migliora la ritenzione idrica:l’acqua del mare contiene un’ alta concentrazione di sali minerali, che attraverso un’osmosi favorisce l’ eliminazione dei liquidi accumulati nei tessuti, favorendo la circolazione;
  3. Irrobbustisce il sistema circolatorio: la pressione dell’acqua sul nostro corpo, con il movimento delle onde, pratica un esperto massaggio; Migliorando la circolazione del sangue;
  4. Combatte i kg in più: il sale stimola le terminazioni nervose, accelerando il metabolismo, facendo così bruciare i grassi più velocemente.

IN PIÙ È UN TOCCASANA PER:

  • Allergie respiratorie;
  • Anemia respiratorie;
  • Artrosi;
  • Distorsioni;
  • Lussazioni;
  • Fratture;
  • Malattie reumatiche;
  • Malattie allergiche della pelle;
  • Malattie ginecologiche;
  • Osteoporosi;
  • Rachitismo;

Ad Aprile è stata stilata la tabella delle Spiagge a bandiera verde e a misura di bambino consigliate dai pediatri. Una spiaggia per essere recensita di questa bandiera deve avere i seguenti requisiti:

  • Spiaggia pulita;
  • Spazio tra gli ombrelloni;
  • Presenza di giochi colorati;
  • Acqua limpida;
  • Ingresso in mare con scalini;
  • Presenza dei bagnini;
  • Bar nelle vicinanze;
  • Spazi per cambiare il pannolino ai piccoli;

Tra 136 spiagge 20 sono Calabresi:

  • Bianco(Rc);
  • Bova Marina(RC);
  • Bovalino(RC);
  • Capo Vaticano(VV);
  • Cariati(Cosenza);
  • Cirò Marina-Punta Alice (Crotone);
  • Isola di capo Rizzuto(Crotone);
  • Locri (Rc);
  • Melissa- torre-Melissa(Crotone);
  • Mirto Crosia-Pietrapaola(Cosenza);
  • Nicotera (VV);
  • Palmi(RC);
  • Praia a Mare (Cosenza);
  • Roccella Jonica (RC);
  • Santa Caterina dello Jonio Marina (Catanzaro);
  • Siderno(RC);
  • Soverato (Catanzaro);
  • Squillace(Catanzaro);

Approfittiamo quindi della bella stagione, per curare sia il corpo che la mente, facciamo lunghe passeggiate sul bagnasciuga, bagni rigeneranti e il pieno di vitamina D.

Vedi articolo su vitamina D: https://carmelanic.blog/2018/05/24/vitamina-d-un-aiuto-prezioso-per-i-nostri-piccoli/