make-up

COME SI TRUCCANO GLI OCCHI??? Tutti i consigli per un make-up da star.

Quante volte, vi è capitato, di voler cambiare il vostro make-up? Spesso però non si segue una tecnica precisa, i risultati non sono quelli aspettati. Oggi parleremo di come si truccano gli occhi, vi darò istruzioni precise,da rendere impossibile qualsiasi errore.

Alzare le sopracciglia è possibile, otticamente, con un ombretto chiaro e opaco, da completare con una linea di matita del colore delle vostre brow appena sotto l’arcata.

Palpebra mobile
È quella meno in evidenza se l’occhio è aperto. Qui va messo l’ombretto che si preferisce e lo si può anche sfumare per un effetto glam. In alternativa può essere completato con una linea di eyeliner.

Palpebra fissa
Posizionata tra l’osso sopraccigliare e la palpebra mobile, può essere una delle zone su cui sbizzarrirsi per rendere più intenso lo sguardo. Qui i colori devono essere ben sfumati ma una buona sfumatura, anche scura, dona dimensione agli occhi.

Angolo esterno
Provate a completare il make-up con una sfumatura o una linea di eyeliner a forma di V: l’occhio si allunga e lo sguardo è più sexy. Se avete occhi piccoli è meglio creare una forma a C, per ingrandirli.

Ciglia superiori
Qui si può intensificare lo sguardo. Via libera a una linea sottile, anche interna all’occhio, di matita o eyeliner. Per chi ha manualità anche un velo di ombretto scuro perché dona dimensione.

Rima interna
È il bordo dell’occhio che, se truccato molto, dona intensità allo sguardo. Qui è perfetto l’ombretto , oppure una matita waterproof per un look più pulito. Per chi vuole dimensione senza troppo colore, ideale è una matita color burro.

Palpebra inferiore
Si può utilizzare l’ombretto vicino all’ombra per creare l’occhio “effetto day after”, un po’ sbavato e molto sexy.

Angolo interno
Un punto luce aprirà lo sguardo. Si può applicare mini o maxi a seconda dell’effetto che si vuole ottenere: naturale o iper luccicante.

Dopo aver acquisito queste basi, sarà impossibile sbagliare! Con un po’ di impegno, avrete gli occhi con un make-up da star!

Senza categoria

CELLULITE, LA PEGGIOR NEMICA DI UNA DONNA!

Eh sì! L ‘estate è ormai alle porte, stiamo iniziando ad alleggerire il nostro modo di vestire, e tutto ciò che si nascondeva sotto i maglioni e i pantaloni ora non potrà più essere solo sotto la nostra visione.Non mi riferisco ai kg in più, ma alla nostra pelle che in alcuni punti è colpita dalla “cellulite”.

La cellulite è un’ infiammazione del tessuto posto sotto la cute, che aumentando di volume, deforma alcune parti del corpo,conferendo un aspetto decisamente ondulato (buccia d’arancia).

Questa condizione colpisce l’ 80%-95% delle donne senza distinzione se in carne o magre.La cellulite è visibile maggiormente su alcune parti del corpo, cosce, glutei, addome . In molte donne si presenta anche sulle braccia

I motivi possono essere tanti ma, in genere è causata dalle seguenti :

  1. ORMONALI;
  2. SOVRAPESO;
  3. SEDENTARIETÀ;
  4. STARE MOLTO IN POSIZIONE SEDUTA;
  5. STRESS NERVOSO;
  6. FUMO;
  7. ABBIGLIAMENTO STRETTO;

Eliminare la cellulite non è assolutamente facile, e se, come me,non avete intenzione di spendere un capitale in trattamenti estetici e cosmetici, potete seguire questi semplici accorgimenti.

Gli ultimi studi hanno riscontrato che il caffè, è un ottimo rimedio contro la cellulite, infatti previene e combatte le vene varicose e lavora sugli accumuli di cellulite facendoli riassorbire dal derma.

Ecco a voi la ricetta di uno scrub fatto in casa che oltre a combattere la cellulite, idrata la pelle e la prepara all esposizione al sole:

Prendete un barattolo di vetro con coperchio e mettete:

  • 6 cucchiaini di posa del caffè fatto in giornata, oppure caffè in polvere normale;
  • 6 cucchiaini di olio di oliva;
  • 3 cucchiaini di sale grosso;
  • 3 cucchiaini di zucchero di canna;
  • 1 cucchiaino di cannella;

Miscelare per bene il tutto fino ad ottenere un composto omogeneo e cremoso. Massaggiare con movimenti circolari su tutto il corpo, dopo aver bagnato la pelle con con acqua tiepida ,ma soprattutto sulle zone dov’è presente la cellulite; lasciate agire qualche minuto e poi sciacquare bene sotto la doccia. Vedrete che pelle! Questo scrub può essere applicato fino a 3 volte a settimana e se si usa il caffè fresco, può essere conservato in frigorifero chiudendo il barattolo per 5 giorni .

Un altro accorgimento da prendere, per eliminare la pelle a buccia d’arancia, riguarda l alimentazione ecco una lista di alimenti da evitare:

  • SALUMI;
  • DOLCI;
  • FRITTURE;
  • BIBITE GASSATE;
  • ALCOLICI;
  • SALE;
  • BURRO;

Consumare invece con parsimonia, le verdure crude, perché contengono minerali e favoriscono la ritenzione idrica. Prediligere la cottura a vapore.

Via libera invece alle proteine, e quindi potere consumare regolarmente:

  • CARNE BIANCA;
  • UOVA;
  • LENTICCHIE;
  • PESCI;

Inoltre:

  • FRUTTA A VOLONTÀ;

È importante bere molta acqua, e qualche bicchiere di thè verde.E se potete camminate all’ aria aperta.

Come vedete basta poco, per migliorare il nostro stile di vita, e i nostri piccoli problemi di cellulite!

Per i nostri piccoli, Senza categoria

Vitamina D un aiuto prezioso per i nostri piccoli.

Il sole è fonte primaria di vita, ci riscalda, favorisce la vegetazione e perché no, ci mette anche di buon umore.

Cerco di passare molto tempo all’ aria aperta con mio figlio, abitiamo in montagna in una zona dove il clima è abbastanza mite, e possiamo godere molto di aria fresca e raggi solari, passeggiate tra gli alberi, o giocare in giardino con i cagnolini le paperelle e il gatto sono la priorità nelle nostre giornate primaverili ed estive. In inverno invece rimaniamo sul portico, dove i timidi raggi del sole passando attraverso i vetri ci regalano un piacevole tiepore.

L’importanza della vitamina D

Il sole è la principale fonte di vitamina D, che è necessaria per la formazione di denti e ossa per i neonati, molto raccomandata dai reparti maternità e dai pediatri , con l assunzione fino all’ anno di vita. Se invece riusciamo a mantenere l esposizione solare i tempi per avere una buona dose di questa vitamina sono i seguenti:

  • in estate 2-3 esposizioni alla settimana di 10-15 minuti del viso e degli arti
  • in autunno e in primavera: 3-4 esposizioni alla settimana di 20-30 minuti del viso e delle mani.

Inoltre questa vitamina è contenuta in molti alimenti, tra cui pesce formaggio e uova.Quindi anche privilegiando questo tipo di alimentazione avremo una buona dose di vitamina d.

Noi mamme, Senza categoria

Diventare mamma! Tra Gioie e dolori!

L’esperienza più bella che una donna possa provare è quella di diventare mamma. Ma dietro tanta contentezza e sicurezza, si nascondono vari interrogativi, e molti dubbi.Perché mamma, non si nasce, ma si diventa!

Dopo la mia esperienza personale, ho capito che più sei naturale è più il ruolo di mamma ti si attacca addosso.Non servono praticità ed esperienze,ma solo spirito di osservazione.

Io infatti sono entrata in simbiosi con mio figlio, quando ho iniziato, a osservare molto attentamente i suoi comportamenti, perché anche essendo molto piccoli, a modo loro, i neonati cercano di comunicare. Il nostro ruolo, di mamma, sta’ appunto nel capire questi piccoli segnali che ci vengono lanciati , e che se capiti, saranno la chiave esatta per aprire i vari lucchetti del suo comportamento.

Appena tuo figlio nasce, i suoi occhi, sono la prima cosa che guardi, e che non dimenticherai mai! In quel momento, tutti i 9 mesi passati tra nausea, notti insonni, e problemi di vario genere, diventano solo un lontano ricordo. Tutto sembra svanito nel nulla. Il fulcro è solo lui, niente è più importante.

Ma ancora non sai, che ti aspettano, tantissime notti insonni, tra coliche biberon e cambi di pannolini. I sacrifici sono tanti. Ma la ricompensa non ha valore! Una parte di te, davanti ai tuoi occhi, ogni giorno, che vedrai crescere e assomigliare sempre di più a te.

Indubbiamente è qualcosa che ti cambia l esistenza, e che vale la pena di vivere!