Cura della pelle, sole e abbronzatura

Come abbronzarsi bene e in fretta. Tutti i segreti …

È tempo di vacanze e mare, l’obbiettivo numero uno è quello di ottenere una bella abbronzatura,ma a volte si esagera e ci si ritrova ustionati o abbronzati a meta! Se il vostro desiderio è quello di ottenere un colorito perfetto, bisognerà seguire dei semplici accorgimenti.

Idrata la tua pelle. La pelle ben idratata si abbronza meglio rispetto a quella secca. Per preparare la tua pelle ad abbronzarsi bene, segui le seguenti indicazioni:

  • Sotto la doccia, esfoliare le cellule morte dell’epidermide, lavandola delicatamente con un panno ruvido o un sapone esfoliante.
  • Idrata la tua pelle con una lozione contenente PCA. Si tratta di un componente della pelle che aiuta a mantenere un’epidermide sana. Questa sostanza aiuta la pelle ad assorbire l’umidità dell’aria.
  • Applica il giusto livello di protezione solare per la tua pelle. Se hai una pelle particolarmente chiara, utilizza una lozione con un livello di protezione più alto rispetto a quello utilizzato da una persona con la pelle più scura. Non importa che tipo di pelle tu abbia o quanto sia già abbronzata, non utilizzare mai niente più basso di una protezione 15.
  • Se passerai del tempo in acqua, assicurati che la tua protezione solare sia resistente all’acqua. Altrimenti, applica di nuovo la crema solare come indicato sull’etichetta del prodotto, di solito ogni 2 ore.

Usa la crema solare quando ti abbronzi! Se passarai il tempo seduto in spiaggia e ti abbronzerai solamente per un’ora, metti una crema con protezione 4 -15, a seconda della tua carnagione e quanto sei già abbronzato.

  • Se non utilizzi la protezione solare mentre ti abbronzi, i raggi UVA e UVB possono danneggiare la tua pelle, anche se non ti sei bruciato!
  • Usa anche un balsamo per le labbra con protezione solare. Se possibile applicalo quando sei all’ombra e lascialo agire per 20-25 minuti prima di esporti al sole. Applicalo nuovamente se entri in acqua e la protezione solare non è resistente all’acqua, o ogni due ore, come indicato dall’etichetta del prodotto.
  • Se noti rossore sulla pelle, allontanati dalla luce. Sei già bruciato e, restando sotto il sole, intensificheresti soltanto la bruciatura, aumentando il rischio di un danno più serio.

Muoviti mentre ti abbronzi. Per ottenere una buona abbronzatura…..devi continuare a muoverti. Pancia in su, pancia in giù, fianco destro e sinistro e dove il sole di solito non arriva, ad esempio le ascelle.

  • Se non hai intenzione di stare sdraiato tutto il giorno, ma ancora vuoi l’abbronzatura, quella di andare a correre o fare una passeggiata può essere un’ottima alternativa. Questo non soltanto aumenta la tua esposizione al sole e l’abbronzatura, ma aiuta a darti un corpo tonico e magro allo stesso tempo.

Proteggi i tuoi occhi. Possono bruciarsi anche gli occhi! Mentre ti abbronzi è meglio indossare un cappello o semplicemente tenere gli occhi chiusi piuttosto che mettere gli occhiali da sole. Infatti quando la luce colpisce il nervo ottico viene stimolata la ghiandola dell’ipotalamo, che porta ad una maggiore produzione di melanina e quindi ad un’abbronzatura più profonda.

Idratati! Assicurati di bere tanta acqua. Tuffati in acqua per rinfrescarti ogni tanto. Non ti preoccupare, questo non farà del male alla tua abbronzatura. Non dimenticarti di rimettere la crema dopo aver fatto il bagno.

Dopo esserti abbronzato, idratati! Utilizza una lozione per la pelle a base di aloe per lenire e idratare la pelle. Questo ti aiuterà a mantenere la pelle sana e impedirà che diventi rilassata e secca a causa del sole.

Un altra accortezza per ottenere una bella abbronzatura è quella di seguire una giusta alimentazione…
L’alimentazione gioca un ruolo fondamentale per preparare la pelle al sole. Non solo creme e integratori infatti, aiutano il nostro corpo ad avere un’abbronzatura perfetta, anche la scelta dei cibigiusti è un aspetto determinante per abbronzati bene e in fretta Ma allora, cosa mangiare per abbronzarsi:

Sono molti i cibi abbronzanti che stimolano la melatonina e che ci permettono di abbronzarci più in fretta. Una dieta ricca di frutta e verdura è infatti il primo passo per prepararsi bene all’esposizione solare. Gli alimenti ricchi vitamina C (arance, kiwi, frutta rossa), beta-carotene (carote, albicocche, melone e anguria) e vitamina E (presente in oli generali e frutta secca) sono tra le scelte migliori per avere e mantenere un’abbronzatura rapida e intensa, ma anche ortaggi e verdure verdi, come broccoli, cavolo, cavolfiore, contenenti selenio, svolgono un’azione importante. Per ottenere un reale beneficio, è necessario iniziare ad assumere questi cibi almeno 30 giorni prima dell’inizio dell’esposizione al sole e proseguire per tutto il periodo dell’esposizione al sole.

https://rcm-eu.amazon-adsystem.com/e/cm?ref=qf_sp_asin_til&t=amazon010df-21&m=amazon&o=29&p=8&l=as1&IS1=1&asins=B003ELEZS0&linkId=871487959f36116a0425492da12ca87a&bc1=FFFFFF&lt1=_top&fc1=333333&lc1=0066C0&bg1=FFFFFF&f=ifr

Cura del corpo , piedi., Cura della pelle

PEDICURE : ANCHE A CASA PUOI! SEMPLICE.. ECCO COME!

È tempo di scoprire i nostri piedi, abbandoniamo per un po’ scarpe chiuse e calze.Ma dopo tutto il tempo rimasti rinchiusi,scopriamo che i nostri poveri piedi non hanno un bell’aspetto. È il momento di prenderci cura anche di loro con una bella pedicure. Se non avete voglia di andare dall’ estetista, sappiate che è molto semplice farlo anche a casa da sole.

Mai trascurare i dettagli, soprattutto se parliamo di piedi,siamo in estate. Calli, unghie tagliate male, pelle secca…non fatevi cogliere impreparate.

Vediamo insieme tutto quello che ci serve, per curare i nostri piedi;

  • Una bacinella;
  • Sale grosso o bicarbonato;
  • Olio di oliva;
  • Miele;
  • Olio di mandorle dolci;
  • Pietra pomice o raschietto;
  • Tronchesina per unghie;
  • Bastoncino abbassa cuticole;
  • Lima ;
  • Crema idratante per i piedi;
  • Smalto;
  • Solvente per unghie;
  • Taglia unghie;

Iniziamo togliendo con il solvente i residui di smalto; Prima di procedere alla pulizia, dovremo ammorbidire i piedi con un pediluvio, quindi prepareremo una bacinella dove aggiungeremo:

  • Acqua tiepida;
  • 2 cucchiai di sale o bicarbonato;
  • Un cucchiaino di olio di mandorle;

Immergeremo i piedi in questa soluzione per 10/15 minuti, passando a metà tempo, la pietra pomice sulle zone più dure.

Asciugheremo per bene, e procederemo con uno scrub, che ci permetterà di rimuovere la pelle morta e idratare a fondo i nostri piedi, ci servirà:

  • Una ciotola e un cucchiaino;
  • 2 cucchiai di olio di oliva;
  • 2 cucchiaini di sale ;
  • 2 cucchiaini di miele;

Metteremo olio sale e miele nella ciotola e mescoleremo il tutto, applicheremo sui nostri piedi con movimenti circolari insistendo nelle zone dove sono presenti calli, duroni e screpolature.

Laveremo il nostro scrub con acqua tiepida e tamponeremo con un asciugamano. Già dopo questo passaggio, noterete la differenza dei vostri piedi! Morbidi e ripuliti dai residui di pelle morta.

Ora è il momento di prenderci cura delle unghie:

  • Taglieremo delicatamente le unghie,non troppo!
  • Con la Tronchesina toglieremo le pellicine morte, attenzione solo quelle rialzate!

  • Con il bastoncino abbassa cuticole, manderemo indietro la cuticola, fino sull’orlo dell’unghia;

  • Limeremo dando la forma desiderata alle unghie,limando leggermente anche la parte superiore;

Siamo quasi al termine, ora non ci resta che smaltare le unghie, con il nostro colore preferito, avendo l’accortezza di passare prima un trasparente e poi il colorato, in modo da evitare che l’ unghia assorba il colore macchiandosi;

Passeremo infine uno strato generoso di crema, sui nostri piedi, che finalmente ci sorridono!

https://rcm-eu.amazon-adsystem.com/e/cm?ref=qf_sp_asin_til&t=amazon010df-21&m=amazon&o=29&p=8&l=as1&IS1=1&asins=B06XPVP2QK&linkId=c06d7a709664a4a77edf76fbab37f207&bc1=FFFFFF&lt1=_top&fc1=333333&lc1=0066C0&bg1=FFFFFF&f=ifr

Cura della pelle, Cure del corpo e della pelle

Pelle al top: provata da me per voi. Maschera glitter platino alla bava di lumaca.

Oggi ho deciso di dedicare un pò di tempo alla cura e alla bellezza del viso, con questa maschera Glitter platino alla bava di lumaca, che sta spopolando tra le star di Hollywood e tra le più note influencer.
È una maschera dalla consistenza cremosa, che una volta applicata sul viso si “asciuga” uniformandosi, rilasciando le sue sostanze nutrienti e consentendone la rimozione come se fosse una maschera preformata.

Ma andiamo per ordine:

Questa maschera è indicata per tutti i tipi di pelle, anche per quelle sensibili, aiuta a migliorare l’aspetto di discromie e della pelle in generale rimuovendo i punti neri e rendendo l’incarnato luminoso e pulito.

L’aggiunta della bava di lumaca in particolar modo, aiuta non solo a ridurre le macchie, ma anche a prevenirle.

Come si usa:

  1. Detergere bene il viso;
  2. Tamponare con un panno umido e caldo;
  3. Applicare uno strato abbondante su tutto il viso,oppure sulla parte interessata;
  4. Attendere che la maschera si asciughi (20-30minuti);
  5. Rimuovere la maschera;

Gli effetti sulla mia pelle:

Quando ho acquistato questa maschera per la prima volta ero molto scettica, l ‘ho acquistata insieme ad una serie di maschere e creme anche molto costose, in quanto volevo risolvere un problemino legato alla comparsa di una macchia solare.

Mi sono accorta già dopo la prima applicazione, che la macchia risultava più chiara, e la pelle più pulita e luminosa.Quello che posso dire è che il prodotto fa’ ciò che promette, sottolineando che il costo è veramente accessibile a tutti.

https://rcm-eu.amazon-adsystem.com/e/cm?ref=qf_sp_asin_til&t=amazon010df-21&m=amazon&o=29&p=8&l=as1&IS1=1&asins=B0714JZ541&linkId=032bc36868a0a6a8ddc34267828e6962&bc1=FFFFFF&lt1=_top&fc1=333333&lc1=0066C0&bg1=FFFFFF&f=ifr